403LIBURNIA


Avete sentito parlare della citta’ che oltre ad essere una citta’ dei minatori e’ la piu’ giovane dell’Istria? Se la risposta e’ negativa, scegliete Il Percorso Liburnia e avviatevi in direzione di Arsia. Siamo sicuri che finora non avete provato mai qualcosa del genere. Come se fossero delle quinte di una modesta scenografia, Arsia vi ammalierà con le sue file di case ordinate che quasi irrealmente paiono fondersi col paesaggio della valle del fiume Arsia.

Costruita nel 1936 secondo il progetto dell’architetto Pulitzer - Finale, Arsia fu la prima citta’ moderna dell’epoca pensata appunto per soddisfare i bisogni dei minatori e delle loro famiglie con tutto il necessario; scuola, ospedale, cinema, pallazzetto dello sport, oltre alla chiesa consacrata alla protettrice dei minatori (S. Barbara). Seppur nell’area dell’Albonese l’attivita’ delle miniere sia andata scomparendo, i resti della storia mineraria potrete trovarli nella chiesa di S. Barbara dove e’ possibile visitare una ricca collezione mineraria. Continuando per il percorso, arriverete al Ponte Arsia dove vi attende la Riserva degli animali autoctoni “Liburnia” la quale, oltrechè con i suoi graziosi animali ed in particolare con i socievoli somari, vi rallegrerà ulteriormente con una particolarmente ricca collezione di antichi utensili popolari.

Continuando oltre per il macadam lungo il fiume Arsia ammirando il paesaggio pianeggiante e le mirabili barche sparse in giro, raggiungerete Tupljak. Da qui la strada in macadam vi condurrà oltre fino a Zankovci. A questo punto continuate lungo la strada in direzione di Kostričani, Zatki e Čepić: non mancate di visitare l’entrata della galleria attraverso la quale il lago di Čepić una volta venne prosciugato e trasformato in un fertile terreno agricolo.

Le prossime fermate che vi attendono su questo percorso sono Kožljak e Kršan, esempi tipici di borghi fortificati (kašteli) al di sopra della valle del campo di Čepić che necessariamente vanno esplorati passeggiando tre le loro romantiche rovine. Oltrepassando Matijašići, Gorenj Kraj e Kraj Drage, attraversando Zulijani, Županići e Martinski, giungerete fino a Snašići, per poi passare per Barbići che vi fara’ circoscrivere un intero cerchio del percorso, per poi ritornare lungo il sentiero dei pompieri al punto di partenza: la Riserva Liburna.

Luoghi da visitare


  • La citta? piu? giovane dell?Istria - Arsia 1936 (la citta? organizzata dei minatori di Pulitzer, collezione mineraria nella chiesa di S. Barbara)
  • Riserva degli animali autoctoni istriani - Liburna
  • Il paesaggio modificato: Il lago che non c?e? piu? ? Il campo di Čepić
  • Rovine romantici: I castelli Kožljak e Kršan

Alloggio - Bike & Bed

Alloggio - Bike hotels

Negozi

Assistenza

Il sistema non ha trovato alcun risultato, provate criteri o parole chiave diverse.

Torna alla ricerca

Musei

Offerta gastronomica


  • Labin, ?Due fratelli?, Montozi 6, tel. 052 / 853 577
  • Labin, ?Rogočana?, Rogočana 1, tel. 052 / 852 576
  • Plomin, ?Kod Dorine?, Plomin 54, tel. 052 / 863 023
  • Rabac, ?Nostromo?, Obala m. Tita 7, tel. 052 / 872 601
  • Sv. Nedelja, ?Pineta?, Sv. Martin 32b, tel. 052 / 865 688
  • Plomin, ?Riva?, Luka Plomin bb, tel. 052 / 863 404
  • Kršan, ?Konoba Stare staze?, Kršan 26, tel. 052 / 863 259

Le strade del vino


  • Pićan, ?Goran Baćac?, Kukurini 16, tel. 052 / 869 105
  • Raša, ?Doriano Licul?, Brgod 40, tel. 052 / 875 063
  • Sv. Nedelja, ?Florian Radičanin?, Sv. Martin 32b, tel. 052 / 865 688
  • Sv. Nedelja, ?Romeo Licul?, Sv. Nedelja 67, tel. 052 / 865 401
  • Kršan, ?Vina Zlatka?, Čepić 17, tel. 052 / 867 424
  • Pićan, ?Vina Ružić?, Most Pićan 2b, tel. 052 / 885 333
  • Pićan, ?Siniša Sergo?, Sv. Katarina 59, tel. 052 / 850 653

Nota: La mappa e i percorsi sono a carattere informativo e vengono utilizzati a proprio rischio.